ARTES 4.0 per robotica collaborativa e tecnologie digitali

Il Centro di Competenza ad alta specializzazione ARTES 4.0 (Advanced Robotics and enabling digital TEchnologies & Systems 4.0) è nato a Pontedera.

AIM fa parte di questa squadra per offrire servizi di alta qualità per l’orientamento, la formazione, lo sviluppo di progetti di innovazione, la ricerca industriale e lo sviluppo sperimentale nell’ambito di Impresa 4.0.

Robotica collaborativa, intelligenza artificiale, realtà aumentata e tecnologie digitali abilitanti collegate: sono alcune delle tematiche scientifiche e tecnologiche che il Centro di Competenza coordinato dalla Scuola Superiore Sant’Anna, utilizzerà per soddisfare i bisogni di innovazione delle imprese e le esigenze di formazione in campo Impresa 4.0.

ARTES 4.0 è stato finanziato nell’ambito del Piano Nazionale Impresa 4.0 promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico MiSE con più di dieci milioni di euro. La sede principale è a Pontedera presso il l’Istituto di BioRobotica.

Seguici: https://artes4.it/

Efficienza energetica aziendale: IoT docet

L’efficienza energetica non è un tema che riguarda soltanto il comparto industria, ma importanti risultati possono essere ottenuti anche nel settore del terziario, ormai le ricerche ci confermano che l’energia incide sui costi generali da un 1,5 al 3% del fatturato e rappresenta la seconda voce di costo dopo il personale!
Molto è stato fatto negli anni anche nella GDO, ma ancora ad oggi, per raggiungere i maggiori risparmi energetici, gli Energy Manager ritengono prioritario implementare un adeguato sistema di monitoraggio dei consumi in tempo reale di tutti gli apparati di una azienda per avere un quadro informativo completo.

È qui che l’Internet Of Things (IoT) è di aiuto per raccogliere i dati (mole enorme) da qualsiasi oggetto (stampante, frigorifero, pc, temperatura ambiente interna ed esterna …) alla quale è stata applicata una componente tecnologica, il sensore che permette all’oggetto di comunicare tramite LAN.

Noi riteniamo che il successo dell’IoT è determinato principalmente dalle capacità dei system integrators nella creazione di cruscotti informativi personalizzati che permettono di conoscere, ad esempio, i consumi dei vari reparti aziendali e dei singoli apparati in uso… e perché no, verificare la coerenza tra consumi effettivi rispetto a quelli indicati dal fornitore!
Questi sono strumenti di supporto nella definizione di strategie di business delle aziende…e non ci dimentichiamo anche della disponibilità di incentivi dedicati all’efficienza energetica!

Per soddisfare queste esigenze nasce la collaborazione tra AIM e EcoSteer …ne parliamo insieme?

Internet of Things: partnership tra AIM e EcoSteer

È operativo il master agreement tra AIM e EcoSteer, una partnership strategica che consentirà di offrire al mercato business soluzioni Internet of Things #IoT per il completo controllo aziendale dei consumi energetici.

L’accordo con EcoSteer Ltd, società britannica specializzata nello sviluppo di software per il controllo dei consumi energetici, consentirà ad AIM di realizzare soluzioni software verticali e multicanali con l’integrazione del “motore” EcoSteer in grado di connettere qualsiasi dispositivo e raccogliere un’ampia varietà di informazioni su ambiente di lavoro e consumo energetico. Soluzioni che permettano l’identificazione delle opportunità di efficientamento dei sistemi e il loro monitoraggio.

Grazie alla soluzione EcoSteer completamente scalabile e all’esperienza di AIM nell’integrazione di sistemi complessi verranno progettati ed implementati applicativi e servizi “chiavi in mano” per l’azienda partendo dalla raccolta integrata delle informazioni, passando per l’elaborazione fino a soluzioni a supporto dei processi decisionali in tempo reale.