L’ambiente della vendita al dettaglio è diventato più complesso e obbliga gli operatori a ricercare nuove modalità per coinvolgere i consumatori nelle loro esperienze di acquisto nei punti vendita. In particolare non è sottovalutare la maggiore conoscenza e dati di cui dispone il consumatore così il personale del punto vendita deve avere informazioni sempre più aggiornate e puntuali sui prodotti in vendita.

Il portale E-Commerce quindi diventa, insieme al tablet, un assistente alla vendita mettendo a disposizione il catalogo prodotti sempre aggiornato con schede tecniche dettagliate per una maggiore interazione tra l’operatore e il cliente con l’obiettivo di permettere al consumatore una valutazione rapida del prodotto, nuove esperienze prodotto, tempi più rapidi e facilitati per completare una transazione e giungere alla vendita. La soluzione è interessante anche per chi ha una rete vendita in mobilità e necessita di raccogliere ordini velocemente… il tutto integrato con il sistema gestionale aziendale.

ARTICOLI CORRELATI

Beacon è una realtà!

27 febbraio 2015

Il modulo ADTI (Agenzia Del Territorio Interface) si apre alla Conservatoria

2 dicembre 2014

Il negozio nell’era di internet – indagine Confcommercio

30 ottobre 2014